“Se io provassi a rilassarmi,
andrei a pezzi […] E se andassi a pezzi, il vento mi spazzerebbe via. Murakami – Norwegian Wood

p.iva 01633050628
Telese Terme, in provincia di Benevento, nel cuore del Sannio. Qui c’è il Krèsios, un elegante ristorante 1 stella Michelin con una ricca cantina, ospitato in un antico edificio in pietra. Un ambiente moderno, luminoso e minimal, accoglie i suoi ospiti in un’atmosfera rilassata, mentre il porticato climatizzato ed un’aia, preludio a cinque ettari di vigneto, sono perfetti per piccoli eventi, aperitivi, colazioni di lavoro. La sua ambiziosa offerta ha anche un food store, 2 camere e 2 suite a disposizione degli ospiti.
Giuseppe Iannotti, Chef.
Nato nel 1982, l’anno in cui l’Italia batteva 3 a 1 la Germania e vinceva il suo 3° titolo mondiale, ha cominciato a giocare con i fornelli già a 6 anni. Nel tempo ha mantenuto viva la sua passione tanto da avviare una serie di progetti, prima a Castelvenere e poi a Telese Terme, tra cui quello più importante: il Krèsios.
Nel 2013 la prima stella Michelin, due forchette, consolidano tutto il percorso costruito grazie alla caparbietà nel voler raggiungere gli obiettivi prefissati; il premio “Giovane dell’anno” per l’Espresso così come il “Premio vent’anni”, la San Pellegrino Cooking Cup 2013 e l’adesione all’associazione Le Soste sono la conferma di tutto.
La cucina del Krèsios è estemporanea, audace. È una cucina sperimentale fatta di ricerca delle migliori materie prime in giro per il mondo, pur mantenendo sempre un forte legame con il sud Italia e la sua tradizione.